Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Neil Young: l’album di protesta arriva online

27 Aprile 2006

Neil Young: l’album di protesta arriva online

di

Sarà possibile ascoltare gratuitamente il nuovo disco dell´artista canadese che esprime, attraverso le sue canzoni, una dura critica nei confronti del presidente americano George W. Bush

I fans di Neil Young potranno ascoltare l´ultimo album di protesta del loro artista preferito intitolato Living With War, frutto di poche settimane di duro lavoro e uscito a soli sette mesi dall’ultimo suo disco Prairie Wind. L´album sarà disponibile, in ascolto, gratuitamente sul sito Web del cantante a partire dalla fine di questa settimana, venerdì 28 aprile. Non bisogna fare altro che effettuare il log-in sul sito Web. Questo è quanto affermato da Bill Bentley, portavoce di Reprise Records di Warner Music Group, casa discografica dell´artista.

Come suggerisce anche il titolo che dà nome all´album, le dieci canzoni contenute all´interno dello stesso presentano chiari riferimenti politici. Ridicolizzano anche altre tematiche come la corruzione politica, il fondamentalismo religioso e il consumismo americano, che il cantante canadese non esita a esprimere sotto forma di critica nei confronti dell´attuale presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, e della sua amministrazione, che spesso ha fatto discutere per le scelte adottate in alcune circostanze. Brani musicali come Let´s Impeach the President e Shock and Awe, hanno titoli che, senza dubbio, esprimono attraverso la musica e le parole un preciso pensiero nei confronti di Bush, criticando la sua condotta nella guerra in Iraq, chiedendone la rimozione dal suo ufficio e ripetendo più volte «to never kill again» per ricordare il valore della pace.

Per realizzare le canzoni contenute nell´album, Neil Young si è avvalso di un coro di circa cento persone. Living With War uscirà nei negozi di musica tra il 5 e il 15 maggio, ma già a partire dal giorno 2 dello stesso mese potrà essere scaricato online, ovviamente a pagamento. Insomma, come ha concluso Bentley «Neil vuole il suo album fuori il più in fretta possibile».

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.