FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Negli USA si spende più per i videogame che per la musica

11 Aprile 2005

Negli USA si spende più per i videogame che per la musica

di

Gli uomini spendono più in videogiochi che in musica negli Stati Uniti, questo secondo uno studio dell'istituto Nielsen Entertainment

Inoltre, la media d’età dei seguaci dei videogame è sempre più elevata, circa un quarto dei giocatori ha ora oltre i 40 anni, si legge in questo studio pubblicato giovedì e condotto presso 1.500 persone nei mesi di gennaio e febbraio scorsi.

La filiale dell’Olandese VNU NV nota che, tra gli uomini, i giochi si piazzano ora appena dietro i DVD in termini di spese a bilancio, e davanti ai CD, ai file MP3 e all’acquisto della musica in generale. L’istituto ha anche osservato che gli Afro-americani e gli ispanici spendono maggiormente in giochi rispetto agli europei.

Sono stati gli inserzionisti a capire rapidamente che i videogame erano un mezzo migliore della televisione per arrivare ai giovani. Numerosi titoli contengono oggi pubblicità, come ad esempio cartelloni pubblicitari lungo i circuiti automobilistici.

Nielsen, nel suo studio, aggiunge che il 40% delle famiglie americane ha un sistema di videogiochi, che sia un PC, una console da sala o portatile. Inoltre, il 23% dei giocatori possiede tre tipi di sistemi di giochi. In termini di pratiche di gioco, il 79% degli over 45 anni, che siano uomini o donne, giocano da soli generalmente. Gli adolescenti, invece, hanno tendenza a giocare piuttosto in gruppo, mentre le donne dai 25 ai 54 giocano indifferentemente sole o con altri.

La società di ricerche aggiunge che i giocatori, in generale, dedicano un po’ più di 5 ore alla settimana a giocare soli e 3 ore a giocare in gruppo o online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.