RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Nasce il personalization consortium per educare i consumatori

10 Aprile 2000

Nasce il personalization consortium per educare i consumatori

di

Nasce il “personalization consortium” grazie a 26 società che operano su Internet, tra le quali DoubleClick, che si sono unite per dare vita a un consorzio che ha come scopo dare un’immagine rispettabile della raccolta dei dati personali.

Gli utenti valgono oro così come i database che i siti si possono costituire sui loro utenti e che formano buona parte del loro valore.
Il webmarketing spinge per ottenere il massimo delle informazioni sui visitatori e, altro lato della medaglia, crea un delicato problema di rispetto della vita privata degli utenti.

Sono numerosi i siti che, con la scusa di fornire una informazione su misura ai loro utenti, ne approfittano per arricchire i loro database.
Proprio DoubleClick ne ha fatto le spese, nel momento in cui la rete di servizi pubblicitari è stata accusata e portata in giudizio dalle associazioni di difesa del consumatore utente di Internet per non aver rispettato il loro anonimato.

La creazione di questo consorzio tra 26 società, ha proprio lo scopo di far accettare l’idea della personalizzazione contro l’anonimato e a convincere il pubblico che non ha nulla a che fare con pratiche poco chiare.

Il gruppo emanerà delle direttive, una sorte di codice di comportamento dei membri aderenti al consorzio, che si impegneranno, ad esempio, per proporre un “accesso chiaro ai dati raccolti”.

Ma quello che rende più interdetti è il compito didattico che si prefiggono: “educare” i consumatori.

Per leggere i motivi costituenti del consorzio andate all’indirizzo http://www.personalization.org

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.