OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Nasce E-Pirelli, un progetto finanziato con 2 mila miliardi

22 Marzo 2000

Nasce E-Pirelli, un progetto finanziato con 2 mila miliardi

di

Pirelli si butta sul Web e crea E-Pirelli, un progetto per entrare nel mondo Internet.
Il progetto, approvato dal consiglio di amministrazione, è per l’amministratore delegato dell’azienda milanese, Marco Tronchetti Provera “una radicale trasformazione, cui vengono destinati investimenti fino a 2 mila miliardi di lire nel triennio 2000/2003”.

Non solo una vetrina per l’azienda, dunque, spiega Tronchetti Provera, ma “Internet è una opportunità per una trasformazione radicale di tutti i processi aziendali e questa scelta strategica conferma la precisa volontà di operare come leader nel mondo dell’hi-tech e della nuova economia, nel segno della maggiore competitività e della creazione di valore per gli azionisti”.

Il progetto si realizza secondo tre direttrici: lo sviluppo e la valorizzazione delle attività nei componenti e sistemi ottici legati alla e-tecnology e costituzione di alleanze strategiche; il pieno utilizzo della tecnologia online nelle attività principali del gruppo (pneumatici, cavi e sistemi), dagli approvvigionamenti fino alla commercializzazione del prodotto finito; l’avvio di una serie di nuove iniziative imprenditoriali di e-business, tra cui anche progetti di finanziamento di start-up.

Queste ultime saranno aiutate attraverso la creazione, da parte di Pirelli & C., del fondo Eurocube.
Il fondo non si rivolgerà esclusivamente alle nuove aziende di casa nostra, ma allargherà i confini anche fuori dell’Italia.

L’importante, ha spiegato Tronchetti Provera, che le aziende abbiano per obiettivo “la creazione e lo sviluppo di attività ad alta tecnologia legate a Internet”.
La gestione operativa sarà affidata all’incubatore myQube (faranno parte di un consiglio che approverà i progetti, oltre allo stesso Tronchetti Provera, personalità del mondo scientifico ed economico, insieme ai principali azionisti del gruppo milanese), struttura guidata da Gianluca Braggiotti, già vicedirettore di Pirelli.

All’iniziativa insieme a Pirelli, aderiscono i gruppi Benetton, Caltagirone, Camfin, Gazzoni, Intesa, Mediobanca e Merrill Lynch.
Il primo progetto, che sarà completato entro luglio, è la realizzazione del Portale Immobiliare Italiano, finalizzato a tutte le attività del settore, dalla compravendita, alla locazione, ai mutui, alle ristrutturazioni.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.