FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Naruke, lascia Microsoft Japan perché si annoia e non crede nel futuro di Internet

19 Giugno 2001

Naruke, lascia Microsoft Japan perché si annoia e non crede nel futuro di Internet

di

Secondo l’ex responsabile di Microsoft Japan, Makoto Naruke “le tecnologie dell’informazione non sono un settore del futuro e non si può sperare di assistere durevolmente a una forte crescita a livello mondiale”.

Naruke ha fatto queste dichiarazioni durante una conferenza stampa dove, tra l’altro, ha dichiarato che aveva dato le dimissioni da Microsoft Japan perché si annoiava.

L’ex responsabile della casa americana in Giappone, che aveva guidato per 9 anni, era visto come il braccio destro di Bill Gates in oriente.
Era da un anno e mezzo che il dirigente aveva ceduto e dato le dimissioni per poi fondare una sua società, un fondo di capitale a rischio chiamato Inspire Corporation.

Per Naruke, il settore finanziario avrebbe un potenziale più forte, anche se ammette che questo settore resta al momento il più debole e il più regolamentato e spera che le cose cambino.

Ritornando, poi, sulle tecnologie dell’informazione, Naruke ha detto che in questo settore vige la legge del più forte dove l’ingegno per le aziende, risiede in una battaglia per la sopravvivenza, come all’epoca dell’acciaio e dell’automobile.

E così, l’ex braccio destro di Gates in Giappone si è buttato a investire in aziende istituzionali: dagli alloggi prefabbricati, al settore medico, il fondo sposta i suoi capitali su settori dove il guadagno è rapido.

Rischiando, sicuramente non ci si annoia mai.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.