RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Mozioni pro e contro Microsoft

04 Febbraio 2000

Mozioni pro e contro Microsoft

di

Anche la Software and Information Industries Association si schiera contro Microsoft. Il gruppo, che raduna le maggior aziende del software statunitense ha approvato una mozione di condanna contro le pratiche monopoliste della società di Redmond e a sostegno delle posizioni del Ministero di Giustizia e dei 19 stati che hanno sporto denuncia. Da notare che Microsoft è il membro di maggior spicco della stessa associazione. La decisione è stata ovviamente controversa, e nella riunione decisiva del direttivo si è registrata l’astensione da parte di ben 10 dei 19 membri votanti.

Tra le altre mozioni in arrivo, anche quella di Lawrence Lessig, professore di legge a Harvard la cui opinione era stata direttamente richiesta dall’ormai noto giudice Thomas Penfield Jackson. Analizzando gli andamenti legali e commerciali degli ultimi anni, la sua dissertazione sembra prestarsi ad essere utilizzata sia contro che a favore di Microsoft. Invece a favore del gigante informatico sarà la posizione ufficiale della Association for Competitive Technology e di un gruppo di eminenti avvocati di matrice sia repubblicana che democratica, inclusi ex-consiglieri della Casa Bianca.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.