Home
Motorola i1000plus, il cellulare che comunica sempre

31 Gennaio 2000

Motorola i1000plus, il cellulare che comunica sempre

di

Motorola ha messo a punto un nuovo telefono cellulare che permette comunicare anche in luoghi non coperti dalla rete

Negli Stati Uniti il telefono cellulare è diffuso prevalentemente tra le categorie business, mentre soltanto una modesta percentuale di utenti consumer possiede un telefonino. Una situazione, quindi, molto diversa da quella italiana.

Chi vive negli Stati Uniti può adesso usufruire di un nuovo modo di comunicare. Motorola ha creato un nuovo telefono cellulare, chiamato i1000plus, con caratteristiche piuttosto particolari. Oltre a funzionare come un normale telefonino consente di comunicare con cellulari dello stesso tipo usando una rete differente da quella GSM o TACS.

Motorola i1000plus utilizza una ricetrasmittente interna per potersi mettere in contatto con altri telefoni simili; il sistema di comunicazione è analogo a quello dei ricetrasmettitori sfruttando la rete iDEN. Motorola i1000plus non è ancora disponibile in Italia, ma è già in commercio in Stati Uniti, Argentina, Brasile, Messico, Canada, Cina e Colombia.

Con l’i1000plus è possibile organizzare delle vere e proprie conferenze a distanza, un po’ come fanno i radioamatori. Inoltre è possibile essere in conferenza con un numero illimitato di persone. In altre parole, questo telefono cellulare prometterà a chiunque una comunicazione sicura e indipendente dalla copertura della rete. La tecnologia non è moderna. Infatti, le trasmissioni radio avvenivano già molto tempo prima che nascessero i telefoni cellulari. La novità sta proprio nell’aver integrato cellulare e ricetrasmittente in un unico oggetto.

Includendo un microbrowser del tipo Wap è possibile effettuare anche una connessione ad Internet usufruendo così di tutti i servizi che offre la rete (e-mail, siti ecc.)

Caratterizzato da dimensioni ridotte (115 x 56 x 30 mm per 142 grammi di peso), ha la possibilità di essere collegato ad un personal computer portatile per poter essere utilizzato come modem esterno e per sincronizzare i dati inseriti nei programmi di produttività personale (appuntamenti, notepad, rubrica) di cui è dotato.

La distanza garantita per una discreta ricezione e trasmissione è di circa 150 chilometri. Il prezzo si aggira sulle Lit 380.000. Una cifra non troppo alta per un telefono cellulare di questa qualità.

Per maggiori informazioni: http://www.motorola.com

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.