Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Motorola e Siemens: accordo per accelerare la produzione 3G

19 Aprile 2002

Motorola e Siemens: accordo per accelerare la produzione 3G

di

Motorola e Siemens hanno annunciato un accordo di collaborazione per accelerare la disponibilità di terminali 3G. In base all’accordo, Siemens potrà abbreviare i tempi di sviluppo della propria tecnologia UMTS utilizzando la piattaforma di terza generazione i.300 Innovative Convergence di Motorola.

Siemens ha già offerto una dimostrazione concreta della propria tecnologia UMTS in Europa, ma la collaborazione con l’azienda americana porterà ad un rafforzamento della posizione di entrambe le aziende e renderà più rapido lo sviluppo della terza generazione. Con questo accordo di lungo termine, Motorola fornirà a Siemens la piattaforma i.300 Innovative Convergence, compresi i microprocessori della serie DragonBall MX con le loro capacità multimediali.

Utilizzando questa piattaforma, Siemens avrà la flessibilità produttiva necessaria per creare prodotti di terza generazione che corrispondano alle esigenze dei propri clienti, che siano effettivamente allo stato dell’arte e che favoriscano la migrazione alla terza generazione. Il primo terminale UMTS, basato sulla piattaforma i.300, sarà disponibile all’inizio del 2004. Nel frattempo, per preparare la clientela di Siemens al passaggio al 3G, il settore Personal Communications di Motorola fornirà a Siemens i primi terminali 3G adattati alle esigenze dell’azienda tedesca.

Ciò dovrebbe accadere a partire dal quarto trimestre 2002 e per tutto il 2003.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.