Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
MM-Mail: arrivano le e-mail multimediali personalizzate

23 Ottobre 2002

MM-Mail: arrivano le e-mail multimediali personalizzate

di

Telecom Italia Lab presenta a Smau 2002 una vera e propria rivoluzione nei messaggi di posta elettronica

Telecom Italia Lab, la società del Gruppo Telecom Italia per lo sviluppo dell’innovazione e di nuove soluzioni tecnologiche, partecipa all’edizione SMAU 2002 con alcune dimostrazioni interattive che spaziano dal mondo multimediale a quello radiomobile; per arrivare alle applicazioni vocali presentate da Loquendo, la società di soluzioni vocali del Gruppo Telecom Italia.

Nello specifico, Telecom Italia Lab presenta una vera e propria rivoluzione dei messaggi di posta elettronica tradizionale: le MM-Mail, ovvero le e-mail multimediali personalizzate. Queste, generate da JOE (Join Our Experience), l’applicativo di Telecom Italia Lab per la creazione di modelli facciali virtuali, sono caratterizzate dalla presenza di modelli tridimensionali antropomorfi, in grado di pronunciare il testo della e-mail, assumendo anche le espressioni facciali tipiche della gestualità umana, come ad esempio: rabbia, gioia o sorpresa.

L’innovazione nel mondo radiomobile è invece testimoniata dalla nuova piattaforma per la localizzazione basata sull’algoritmo Data Fit Location (DFL) concepita e sviluppata interamente in Telecom Italia Lab. Questa piattaforma consente, a chi possiede un cellulare, di essere localizzato sul territorio e di localizzare altri utenti o eventuali punti di interesse, con una precisione dell’ordine di 100-150 metri in un’area urbana.

I servizi in cui si possono utilizzare i dati di posizione forniti da questa piattaforma di localizzazione sono molteplici:

  • Giochi on-line che sfruttano la conoscenza della posizione dell’utente e dei suoi amici o corrispondenti che si arricchiscono di nuove possibilità, grazie all’integrazione nel gioco di informazioni commerciali, mirate al luogo in cui si trova l’utente
  • Servizi informativi basati sulla posizione dell’utente (come servizi di informazioni su farmacie di turno, ristoranti, alberghi, sulle condizioni del traffico…) forniti su cellulari o palmari eventualmente corredati da mappe
  • Servizi di tracciamento a basso costo di mezzi, merci, persone, di cui le aziende possono usufruire tramite un’interfaccia web facilmente consultabile.

Nella stessa area espositiva i visitatori hanno anche a disposizione le dimostrazioni vocali di Loquendo che, oltre a presentare le potenzialità delle sue tecnologie vocali di sintesi e di riconoscimento, per questa edizione di SMAU, propone una dimostrazione su come l’impronta vocale possa essere usata come misura biometrica per verificare e provare l’identità di una persona.

La tecnologia Loquendo di Speaker Verification, risulta versatile, semplice da usare e non intrusiva ed è disponibile in molte lingue: italiano, francese, tedesco, spagnolo, argentino, brasiliano, inglese, americano, greco, cileno catalano e svedese. Inoltre, utilizzando il meccanismo di knowledge verification, la verifica delle caratteristiche della voce del parlatore combinata con la verifica del significato di quanto detto, si aumentala sicurezza complessiva del sistema.

Oltre alla parte espositiva Loquendo è presente anche nella sezione congressuale; venerdì 25 ottobre 2002 alle ore 14.30 – sala America, all’interno del convegno: “Il Contact Center come pilastro del CRM” con un intervento sul tema: “Le tecnologie vocali di Loquendo nell’automazione del Contact Center”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.