Home
Miss Internet in Libia. Un sito da vedere assolutamente

06 Novembre 2002

Miss Internet in Libia. Un sito da vedere assolutamente

di

Abbiamo parlato in questa rubrica dell’elezione di “Miss Internet”, un concorso online dotato di un montepremi di 50 mila dollari, la cui cerimonia si è svolta in Libia.
Ebbene, la vincitrice è una cittadina britannica, Lucy Layton e, come premio, ha ricevuto 25 mila dollari, metà del montepremi totale.

La Layton era arrivata in Libia come titolare del titolo di “Miss Internet” britannica e ha raccolto il maggior numero di voti degli internauti chiamati a votare.
Questi potevano scegliere le miss, attraverso le loro foto presentate sul sito della manifestazione.

Al secondo posto, la miss italiana Beatrice, che ha ricevuto 15 mila dollari, terza la marocchina Nadja che si porta a casa 10 mila dollari.

Al concorso, patrocinato da molte compagnie turistiche locali e straniere sotto la supervisione di un uomo d’affari di origine libanese Walid Harfouche, hanno partecipato le miss di 25 paesi.

Il sito contiene delle vere e proprie chicche.
Ad esempio l’incontro delle miss con il raiss Gheddafi nella sua tenda piantata nella tenuta della casa, che sul sito è definita “bombardata”. Eccezionale la foto di Gheddafi che consola Miss Net USA che piange, così dice la didascalia, dopo aver sentito il racconto del bombardamento e le brutte rivelazioni sugli Stati Uniti.
Il resto ve lo lascio come sorpresa. Da vedere assolutamente.

(nella foto, Miss Internet Italia e l’ultima a destra)

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.