RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Microsoft vuole mandare in pensione il JPEG

10 Dicembre 2007

Microsoft vuole mandare in pensione il JPEG

di

Disponibile il primo plug-in per Photoshop che consente la gestione dello standard JPEG XR

Microsoft ha reso disponibile la prima Beta del plug-in che consentirà a Photoshop di leggere e intervenire sui file in formato HD Photo (JPEG XR). Si tratta al momento di un plug-in gratuito compatibile con le piattaforme Windows e Mac OS X, nonché Photoshop CS2 o CS3.

L’obiettivo del colosso statunitense è di sostituire, nel medio termine, l’affermato JPEG con una versione più avanzata. JPEG XR, infatti, vanta sulla carta una migliore capacità di compressione, uno spettro cromatico più ampio ed intenso, nonché la peculiarità di poter archiviare immagini senza la perdita di dati.

Il tutto ovviamente «confezionato» senza alcuna royalty e senza costrizioni licenziatarie. Interessante anche la possibilità di mostrare online le stesse immagini a risoluzioni diverse, trasmettendo solo la porzione che sarà mostrata sulla schermo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.