FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Microsoft: un altro processo in arrivo

16 Gennaio 2003

Microsoft: un altro processo in arrivo

di

Il tribunale di Baltimora ha respinto la tesi sostenuta dagli avvocati di Microsoft e ha dato seguito alla denuncia presentata da due piccoli sviluppatori di software, contro il colosso di Redmond.

Nei giorni scorsi, il Tribunale di Baltimora ha deciso di dare seguito all’istanza, depositata contro Microsoft da due piccoli produttori di software, con cui venivano denunciate violazioni della vigente normativa antitrust.

Le due società, Be e Burst.com, hanno lamentato di essere state danneggiate da alcuni comportamenti tenuti da Microsoft, apertamente lesivi della libera concorrenza sul mercato.

Be – che ha chiuso i battenti l’anno scorso – ha denunciato di essere stata estromessa dal mercato dei sistemi operativi a causa delle pressioni fatte da Microsoft sui produttori di computer. Burst.com, invece, ha dichiarato di essere stata esclusa dal mercato dei software per la visualizzazione in streaming, essendo Microsoft riuscita a “convincere” Intel e RealNetwork a non utilizzare il software prodotto dall’azienda.

Il pool di difensori di Microsoft annunciano battaglia: le due istanze, a loro avviso, non meritavano di essere prese in considerazione, non essendo in alcun modo provato il comportamento anticoncorrenziale della loro cliente.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.