FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Microsoft risponde alla Commissione europea per la causa antitrust

22 Novembre 2001

Microsoft risponde alla Commissione europea per la causa antitrust

di

L’ufficio europeo per il controllo sulla concorrenza ha ricevuto le risposte di Microsoft riguardo le domande poste dalla Commissione europea per l’inchiesta iniziata in agosto su un probabile abuso di posizione dominante dell’azienda, ha dichiarato Mario Monti, commissario europeo.

Risposte che adesso sono al vaglio dei servizi della Commissione, come ha spiegato lo stesso commissario durante una conferenza stampa.

Le parti, ha proseguito Monti, potranno esprimersi durante l’audizione della Microsoft prevista a Bruxelles il 20 e 21 dicembre.

Gli uffici per il controllo della concorrenza avevano mandato in agosto a Microsoft una comunicazione, prima tappa della procedura di esame della situazione dell’azienda americana sul mercato dei sistemi operativi destinati ai server, in particolare su Windows 2000.

Questa procedura segue una prima che era stata istruita a seguito di una richiesta della Sun Microsystems del 1998 che aveva portato alla prima richiesta di spiegazioni a Microsoft nell’agosto dello scorso anno.

Una indagine finalizzata al mercato dei sistemi operativi per personal computer, mercato nel quale Microsoft occupa “una posizione dominante schiacciante”, come ha recentemente dichiarato la Commissione.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.