Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Microsoft presenta X-Box, la sua nuova consolle per giochi

13 Marzo 2000

Microsoft presenta X-Box, la sua nuova consolle per giochi

di

Parte la caccia di Microsoft alla conquista del mercato delle consolle per videogiochi, finora appannaggio di Sony, Nintendo e Sega.

Il gigante informatico americano ha presentato ufficialmente venerdì scorso la sua nuova consolle per giochi X-Box, e per farlo è andato addirittura nella capitale della terra del Sol Levante, Tokyo.

“X-Box rappresenta un’enorme tappa perché rappresenta il meglio che si è fatto in materia di personal computer e di consolle”, ha dichiarato Bill Gates, presidente e fondatore della Microsoft, in un messaggio video diffuso durante la conferenza stampa a Tokyo.

Malgrado l’ottimismo, il cammino verso la commercializzazione promette di essere lungo.
Il modello presentato a Tokyo era solo un simulacro vuoto, una grande X d’argento con una parte centrale di colore blu.

Infatti, il lancio ufficiale della consolle, come ha dichiarato Rick Thompson, direttore generale aggiunto di Microsoft, avverrà solo nell’autunno del 2001, perché “i componenti devono essere fabbricati”.

La promessa, però, è stata fatta dallo stesso Bill Gates che ha detto: “X-Box offrirà agli sviluppatori di giochi una piattaforma potente e agli amanti dei giochi un’esperienza incredibile”.

La nuova consolle offrirà, secondo Microsoft, delle performance grafiche tre volte superiori a quelle delle consolle attualmente in commercio. Potrà essere connessa a Internet attraverso reti a larga banda, e permetterà ai giocatori di dialogare attraverso la rete e offrire anche altri servizi. Sarà equipaggiata con un lettore DVD e di una CPU a 600 Mhz.

L’annuncio, perché di questo si tratta, della Microsoft, arriva dopo una settimana rispetto al lancio della Playstation2 della Sony e sei mesi dopo l’uscita della Dreamcast di Sega.
Un mercato che fa gola: intorno alle consolle e ai videogiochi gira un mercato stimato in 10 miliardi di dollari l’anno, con un incremento annuale del 15 %.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.