Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Microsoft ha 4 mesi per integrare Java in Windows. Pronto l’appello

20 Gennaio 2003

Microsoft ha 4 mesi per integrare Java in Windows. Pronto l’appello

di

Il giudice Motz si è dimostrato inflessibile censore dei comportamenti commerciali di Microsoft. Dopo aver duramente ripreso l’azienda, arriva la sua decisione: quattro mesi di tempo per integrare Java dentro Windows.

Suna aveva sporto denuncia contro Microsoft nel marzo scorso, chiedendo più di un miliardo di dollari per danni per violazione della legge anti-trust.
Accusava il gigante mondiale del software di “forzare altre compagnie a distribuire o utilizzare prodotti non compatibili con Java”.

Il gruppo Sun Microsystems aveva già ottenuto una prima e importante vittoria a fine dicembre (ne abbiamo parlato in questa rubrica), quando il giudice del tribunale federale di Baltimora, Motz aveva preso una decisione favorevole a Java.

Il giudice aveva anche respinto la richiesta di Microsoft di annullare la causa di Sun, oltre a quella di due altre società la Burst.com (che produce software audio e video) e della Be (società di software) che era fallita e acquistata da Palm, il leader mondiale nei computer tascabili.

La decisione del giudice Motz avrà effetto questa settimana, ma sarà immediatamente sospesa per due settimane per permettere l’appello di Microsoft.

Java, linguaggio di programmazione universale, è per sua natura una spina nel fianco di Microsoft. Il prodotto Sun, infatti, permette ai software scritti nel suo linguaggio di funzionare su qualsiasi sistema operativo.

Una minaccia per Windows che si propone come unica soluzione per gli utenti, volendo essere l’unica piattaforma su cui gli sviluppatori possano concepire software.

Da qui la guerra tra i due gruppi, che hanno, sul fronte del software libero, due visioni diametralmente opposte, seppur ognuno per propria convenienza. Se Microsoft è il “lupo”, nessuno dei suoi concorrenti è “Cappuccetto Rosso”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.