RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Microsoft è pronta per un telefono in ogni computer

15 Giugno 2001

Microsoft è pronta per un telefono in ogni computer

di

Con il suo nuovo sistema operativo Windows XP, la Microsoft va all'assalto del telefono.

Con il suo nuovo sistema operativo Windows XP, la Microsoft va all’assalto dell’oggetto più comune che si trova sulla scrivania: il telefono.
Usare il computer come un telefono un po’ più intelligente era stato finora poco più che una curiosità: scarsa qualità del suono, improvvisi blocchi e ritardi della voce hanno impedito finora che il computer fosse davvero un serio concorrente per il telefono classico.
Ma presto le cose potrebbero cambiare in maniera decisiva: nuovi software della Microsoft, inseriti in Windows XP, si apprestano a fornire servizi di telefonia con caratteristiche più potenti e soprattutto con una migliore qualità di voce.
Migliorando alcuni servizi che già offre (video online e voice chat) ed integrandoli con il suo sistema di identificazione, noto come Passport, la Microsoft promette di cambiare in maniera decisiva la natura stessa del telefono.
Come sempre accade quando la Microsoft decide di lanciarsi in un nuovo campo, c’è da chiedersi se le compagnie telefoniche non siano il suo prossimo bersaglio.
L’ingresso pesante nel campo della telefonia su internet può fortemente incrementare i suoi profitti derivanti dall’offerta di vari servizi di voce e questo naturalmente la mette in diretta concorrenza con le compagnie di telecomunicazioni tradizionali, le quali si vedono minacciate nel loro stesso terreno.
Come ha detto, in maniera pittoresca, David Isemberg, un ex-ricercatore della Bell: “Microsoft sta per inghiottirsi tutto il valore delle compagnie di telecomunicazioni”.
Ma forse la cosa non è poi tanto drastica ed è improbabile che la Microsoft diventi un vero e proprio operatore di telecomunicazioni: probabilmente si limiterà ad incrementare fortemente i servizi basati sulla telefonia ed inseriti nel suo strategico progetto per internet, noto come.Net.
Ma anche così la forza e la notoria aggressività commerciale della Microsoft fanno paura alle compagnie telefoniche, le quali potrebbero trovarsi oggi nella situazione in cui era ieri Netscape: un concorrente con 30.000 milioni di dollari non può che fare paura.
E non pochi timori per la privacy e la concorrenza suscita il fatto che anche i servizi basati sulla telefonia vengano inseriti nel sistema di gestione centralizzata dei dati degli utenti noto come Hailstorm, nell’ambito di.Net.
Anche se qualche operatore cerca di minimizzare, dicendo che una cosa è mettere un pezzo di software in un computer e ben altra cosa avere un sistema che funzioni davvero, sono in molti ad avere non pochi timori da quando la Microsoft ha smesso di focalizzare la propria attenzione esclusivamente sul personal computer, rivolgendosi maggiormente ai tanti servizi home e per l’intrattenimento.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.