Home
Microsoft e il VoIP mobile

23 Febbraio 2006

Microsoft e il VoIP mobile

di

Secondo indiscrezioni, il colosso di Redmond sarebbe sul punto di entrare nel mondo della telefonia su Internet lanciando un servizio in versione mobile

Continua ad aumentare il numero delle aziende che intendono lanciarsi nel mondo del VoIP.

Secondo il The Business online, anche Microsoft, infatti, sarebbe sul punto di promuovere, entro quest´anno, un nuovo servizio per effettuare chiamate via Web, incluso nella versione mobile di Microsoft Office Communicator.

Le indiscrezioni sono emerse durante il 3GSM World Congress di Barcellona e parlano di un´applicazione grazie alla quale gli utenti di Office potranno effettuare telefonate gratuite dai propri telefoni provvisti di tecnologia wireless Wi-Fi e di sistema operativo Windows Mobile.

Internet diverrà dunque una rete telefonica virtuale, un network, per accedere sia alle diverse applicazioni Office sia al servizio di posta elettronica.

Insomma, a quanto pare le caratteristiche della nuova applicazione di casa Redmond sono davvero notevoli e, secondo gli esperti, daranno sicuramente del filo da torcere alla concorrenza.

Per non parlare delle conseguenze che colpiranno il settore mobile. Per alcuni saranno decisamente più devastanti di quelle che graveranno sui provider di telefonia fissa, che hanno già subito un forte ribasso di entrate a causa di Skype e servizi similari.

Infatti, gli operatori mobili, non attivi nel campo della telefonia su Internet, dovranno offrire tariffe più convenienti abbassando fin da adesso i prezzi, ancora prima che l´applicazione VoIP di Microsoft Office Communicator inizi a ingranare.

Mentre coloro che sono già attivi nel campo del VoIP non sembrano molto spaventati dalla novità nel campo mobile messa a punto dal colosso di Redmond perché, secondoPeter Erskine Ceo di 02 “questa non è la prima volta che Microsoft cerca di entrare nel mercato mobile e la strada per loro è ancora lunga”.

Quale sarà il vero impatto dell´applicazione VoIP in versione mobile di Microsoft? Non ci resta che attendere qualche mese e saranno i fatti a parlare.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.