REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Microsoft annuncia il primo Service Pack per Windows XP, ma con calma.

04 Marzo 2002

Microsoft annuncia il primo Service Pack per Windows XP, ma con calma.

di

Il pacchetto non conterrà solo hotfix, ma numerose feature aggiuntive

Prima dell’avvento di Windows Xp, acquistare e mantenere operativo un sistema operativo Microsoft significava principalmente una lunga attesa di update critiche. La politica di Redmond, infatti, si è sempre basata su una vera e propria pioggia di “toppe” per i propri software, spesso commercializzati in versione “immatura: basta pensare alle decine di “fix” per Internet Explorer per farsene un’idea.

L’uscita di Windows XP, invece, ha cambiato decisamente le abitudini agli utenti Microsoft: il nuovo sistema operativo, infatti, sembra – dopo qualche mese di commercializzazione – decisamente più stabile, al punto che i suoi sviluppatori hanno annunciato che il primo Service Pack vedrà la luce non prima della fine del 2002, ma c’è di più. Solitamente, infatti, un Service Pack non è altro che la somma di più update critiche, mentre il futuro pacchetto per Xp si preannuncia ben diverso. Questo, infatti, conterrà ben pochi aggiornamenti critici del sistema operativo e sarà invece ricco di feature aggiuntive: una sorta di piccolo Microsoft Plus! gratuito, insomma.

La prima aggiunta degna di nota del nuovo Service Pack sarà Mira, un software in grado di consentire l’amministrazione remota di un computer tramite dispositivi wireless basati su Microsoft Pocket PC: uno dei software più attesi dalla comunità di utenti di palmari.
La seconda sorpreso inserita nel pacchetto sarà Freestyle, una player universale in grado di integrare in un unico ambiente grafico la visione di qualsiasi contenuto multimediale, dai film DVD alla televisione interattiva: un ulteriore potenziamento delle già notevoli capacità multimediali di Windows Xp.
L’ultima sorpresa, infine, guarda al futuro: grazie al nuovo Service Pack, infatti, il sistema di casa Microsoft supporterà gli imminenti tablet-pc, che la stessa casa di Redmond ha presentato di recente.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.