FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Microcontroller da 32 bit per applicazioni automotive

07 Ottobre 2005

Microcontroller da 32 bit per applicazioni automotive

di

Fujitsu Microelectronics Europe ha presentato una nuova serie di microcontroller RISC (FR) da 32 bit, appositamente ideati per soddisfare le esigenze delle applicazioni automotive di nuova generazione

I controller MB91460 sono stati creati per applicazioni automotive (body control, strumentazione e infotainment). In futuro Fujitsu presenterà altre versioni della stessa famiglia di dispositivi, con altre periferiche, consentendo ai progettisti di dedicarsi allo sviluppo di una gamma più vasta di applicazioni.

Sono già stati prodotti i primi campioni di un dispositivo ROMless per l’infotainment la cui produzione verrà avviata entro la fine del 2005. Il secondo prodotto, un dispositivo flash embedded da 1MB con RAM on-chip da 64kB, 3 interfacce CAN e altre periferiche, è stato appositamente ideato per applicazioni cluster: i primi campioni verranno presentati verso la fine del 2005.

La serie MB91460 è costruita sulla versione da 0.18µm del core CPU FR che, oltre a offrire la portabilità del codice, consente ai programmatori di scrivere un codice personalizzato in un formato noto all’ambiente di sviluppo proprietario “Softune Workbench”.

La tecnologia da 0.18µm consente l’integrazione di memorie Flash di nuova generazione fino a 4MB e supporta RAM fino a 128kB, vale a dire 5 volte la capacità massima della precedente serie MB91360. La memoria Flash si basa sulla famosa tecnologia Flash di Fujitsu. Meccanismi pre-fetch e cache on-chip garantiscono ottime prestazioni della memoria che è connessa sia all’I-bus che all’F-bus.

Tra le altre novità della nuova serie di microcontroller troviamo drive di I/O di diversa potenza, 2mA, 5mA o driver SMC da 30mA. Sono inoltre previsti vari livelli di input, ad esempio automotive, CMOS Hysteresis e TTL. Per la prima volta viene offerta anche una interfaccia di bus esterna con supporto di memorie con modalità burst/page e FCRAM/SDRAM.

La temperatura di esercizio dei microcontroller è compresa tra -40 e +85°C, ma saranno prodotte anche versioni con temperature fino a 125°C.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.