RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Meno positiva l’immagine di Microsoft

09 Agosto 1999

Meno positiva l’immagine di Microsoft

di

È in declino l’opinione positiva di Microsoft da parte degli utenti informatici statunitensi. Questo il dato centrale di un apposito sondaggio telefonico condotto dal New York Times e da CBS News. Pur se il 60 per cento degli interpellati ha fornito un giudizio complessivamente positivo dell’azienda di Redmond, tale risultato è in discesa rispetto al 67 per cento registrato appena un anno addietro.

Lo studio contiene però anche buone notizie per Microsoft, che si affretta a dichiarare come le proprie analisi di mercato non mostrino invece alcun segno di declino. Sono in diminuzione coloro che ritengono appropriato il comportamento del governo USA nell’eterna diatriba anti-trust. Diversamente dalle posizioni del Ministero di Giustizia, la maggioranza è d’accordo nel ritenere adeguate per i consumatori le pratiche commerciali seguite da Microsoft.

Ancora un dato su cui riflettere, pur nella tipica ambiguità di simili sondaggi, arriva da un altro poll condotto da Techtel tra i professionisti dell’information technology. La percentuale di costoro che valutano positivamente Microsoft ha registrato una netta caduta: dal 60 per cento del secondo trimestre del 1997 al 44 per cento del medesimo periodo di quest’anno.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.