Home
Memorie DRAM presto a prezzi imbarazzanti

01 Giugno 2007

Memorie DRAM presto a prezzi imbarazzanti

di

La mancanza di domanda farà scendere in picchiata i prezzi delle memorie

Il mercato delle DRAM è in caduta verticale. Lo confermano le ultime indagini di mercato di iSuppli e Gartner, che hanno rilevato anche la grave situazione di Samsung, leader indiscusso del settore… fino a poco tempo fa. I prezzi medi di vendita delle memorie DRAM, insomma, scenderanno notevolmente entro la fine dell’anno, portando i contratti OEM a minimi storici.

Le memorie potrebbero sfiorare i prezzi di costo, a meno che non si assista ad un colpo di coda del mercato. Secondo AMD-ATI il passaggio a Vista, infatti, non ha generato la domanda prevista, e quindi a ruota l’intero settore hardware ne sta pagando le conseguenze.

Samsung, al momento, domina con il 25,5% di share, ma nel primo Quarto del 2007 ha visto scendere le sue entrate del 22,3%. Buona invece la situazione del secondo produttore, Hynix (Gruppo Hyundai), che con il 22,9% di share e una crescita del 6% dimostra di avere le carte in regola per il sorpasso.

«Sembra che l’industria delle DRAM stia ritornando alla classica battaglia per ottenere share di mercato, con poco riguardo nei confronti della profittabilità», ha dichiarato Andrew Norwood, analista di Gartner. «Ed è evidente che i vendor ne soffriranno».

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.