RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Maxi retata contro la pedofilia online francese

04 Febbraio 2005

Maxi retata contro la pedofilia online francese

di

La Procura della Repubblica di Colmar ha comunicato che una retata di vaste proporzioni, condotta in questi giorni negli ambienti della pedofilia online, ha permesso di raccogliere diversi elementi di prova a carico delle 39 persone fermate

L’operazione si è svolta su richiesta del giudice di Colmar Stéphane Galland, che ha istruito un procedimento giudiziario contro ignoti riguardante “la registrazione, la detenzione e la diffusione di immagini pedopornografiche”, e che deciderà in seguito per ulteriori, eventuali azioni.

Le perquisizioni, che hanno avuto luogo in molti dipartimenti e in tutti gli ambienti sociali, secondo la Procura, hanno permesso di sequestrare immagini a carattere pedopornografico su diversi supporti digitali come hard disk, DVD, CD o chiavi USB.

L’avvio di quest’azione giudiziaria fa seguito alla messa sotto inchiesta, da parte del giudice Galland, nella primavera del 2004, di un dirigente e di un militare in una prima indagine sulla pedofilia su Internet. È stato proprio esaminando i siti Internet visitati dai due uomini, che gli inquirenti hanno individuato le persone fermate in questi giorni.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.