FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
M-commerce al servizio dell’infomobilità

16 Gennaio 2003

M-commerce al servizio dell’infomobilità

di

Si moltiplicano le sperimentazioni per pagare in via elettronica tramite telefonino i servizi legati alla mobilità urbana. È la volta di Vienna.

Siemens Business Services e Mobilkom Austria stanno sviluppando delle applicazioni per la città di Vienna finalizzate a rendere più semplice e veloce il pagamento del parcheggio dell’auto.

Non più monetine, tesserine e macchinette automatiche, ma, molto più semplicemente, un messaggio sms inviato tramite il proprio telefono portatile.

La sperimentazione è già partita ma soltanto su un campione di 100 partecipanti.
Il cliente manda un sms a un numero prestabilito con il numero dei minuti che intende trascorrere nel parcheggio (30, 60, 90, ecc.). Successivamente l’utente riceve una conferma e l’ora di uscita (l’addebito risulta poi sulla bolletta del telefono).

Per ora gli utenti sperimentatori stanno apprezzando il servizio, ma gli sviluppatori stanno ancora elaborando soluzioni che rendano più sicuro il sistema.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.