REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Lycos si dà ai computer game

30 Novembre 1999

Lycos si dà ai computer game

di

Lycos ha deciso di investire la bella cifra di 207 milioni di dollari per acquisire Gamesville.com, al secondo posto nella classifica dei siti più seguiti online tra gli appassionati di computer game. Un settore che negli ultimi tempi pare interessare sempre più i grandi portali. Yahoo offre già un proprio canale ad hoc, mentre in contemporanea all’annuncio di Lycos si è saputo che sarà Electronic Arts il fornitore esclusivo di computer game AOL, con un contratto pari a 81 milioni di dollari.

Secondo alcune testate, l’operazione di Lycos significherà un notevole incremento di specifica pubblicità online e la possibilità di raccogliere un mare di dati personali per la delizia del marketing. Elemento quest’ultimo sottolineato anche dagli stessi dirigenti di Lycos, che hanno spiegato come certa meticolosità nelle richieste che Gamesville pone ai propri utenti (incluso lo stato coniugale) servirà loro a costruire su misura specifici servizi d’informazione, a partire da quelli offerti da Wired News, nota agenzia-stampa da tempo parte del gruppo Lycos.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.