RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
L’Unione Europea approva l’arrotondamento delle tariffe telefoniche

24 Settembre 2004

L’Unione Europea approva l’arrotondamento delle tariffe telefoniche

di

La Corte di Giustizia delle Comunità europee ha chiarito che gli operatori delle telecomunicazioni, al momento del passaggio all'euro, legittimamente hanno arrotondato le loro tariffe al centesimo di euro più prossimo

L’associazione di consumatori tedesca Verbraucher-Zentrale aveva citato in giudizio, davanti al tribunale di Monaco, l’operatore telefonico O2, filiale tedesca del britannico mmO2, con l’accusa di avere aumentato illegalmente la sua tariffa al minuto nel 2001, prima del passaggio dal marco all’euro.

Verbraucher-Zentrale sosteneva, infatti, che i regolamenti comunitari non autorizzerebbero alcun arrotondamento della tariffa al minuto, essendo quest’ultima un semplice importo intermedio utilizzato nel calcolo della fattura finale.

Il Tribunale ha rimesso la questione alla Corte di giustizia europea, chiamata a chiarire se la tariffa al minuto costituisce una somma da pagare, oppure da contabilizzare, ai sensi del regolamento del Consiglio europeo del 1997; cioè, se la tariffa al minuto può essere arrotondata oppure, al contrario, se l’arrotondamento deve riguardare soltanto l’importo finale fatturato al consumatore.

La Corte ha chiarito che l’arrotondamento dei minuti di conversazione, anche se ovviamente non è obbligatorio, è sicuramente legale, a patto che non si traduca necessariamente in un arrotondamento al rialzo; anzi, ci si deve orientare al valore più vicino tenendo conto delle due cifre decimali dopo la virgola. Ciò, conformemente al principio di “neutralità” del passaggio all’euro, volto a evitare possibili speculazioni legate al cambio di moneta.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.