OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Linux nel cuore dei computer palmari

27 Settembre 2000

Linux nel cuore dei computer palmari

di

Grazie alle migliaia di sviluppatori indipendenti, Linux si adatta a tutte le piattaforme in commercio. Dopo Mac, con Mac OS X, Linux sta per entrare nel cuore dei palmari.

Alcuni programmatori, membri dell’OSS (open source software), sono arrivati a sviluppare una versione di Linux per i PDA.
Questa versione, pubblicizzata sul sito http://www.handhelds.org, è ancora solo una dimostrazione, ma potrà avere il suo spazio nel mondo dei palmari.

Linux (e questo vale per qualsiasi piattaforma), infatti, ha l’enorme vantaggio di essere gratuito.
Inoltre, la sua capacità di gestire le connessioni di rete ne fa una soluzione per l’avvenire con tecnologie come BlueTooth o l’UMTS.

Ospitato da Compaq, il sito Handhelds ha presentato delle foto che mostrano l’integrazione di una base Linux su un iPAQ HP3600 (Compaq).
Questo PDA è dotato di 32 Mb di RAM e 16 Mb su memoria flash.

Un grande sforzo dei programmatori, quindi, soprattutto se si pensa che hanno dovuto far entrare in uno spazio così piccolo (la memoria del PDA), quello che normalmente (il supporto grafico Xwindows di Linux) usa circa 80 Mb di memoria.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.