Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
L’Internet del fare

17 Ottobre 2012

L’Internet del fare

di

L'ipotesi che Internet finora abbia espresso solo metà del proprio potenziale di progresso e la comunicazione non sia tutto.

Scopro – immagino per ultimo – una startup californiana belga che mette a disposizione su Internet Circuits.io, un sistema per progettare circuiti, ricercare componenti e produrre circuiti stampati senza vincoli di ordini di massa.

La startup è stata fondata da Ben Schrauwen e Karel Bruneel. Quest’ultimo è cocreatore di Dwengo, una scheda programmabile simile all’eccellente Arduino. Schrauwen spiega a Wired le motivazioni del team:

Dopo il suo dottorato di ricerca, Karel sentiva il bisogno di riempire un vuoto. E io pure.

Tecnicamente c’è pochissima connessione tra Circuits.io e la storia di un bambino di otto anni con un braccio più corto del solito, cui due studenti universitari hanno creato una protesi lavorando di stampa 3D e software di modellazione tridimensionale.

Eppure le due storie sono unite dalla rivelazione che forse la potenza più straordinaria della rete abbia ancora da manifestarsi in pienezza e non riguardi il pur vitale comunicare e socializzare; piuttosto il costruire e realizzare.

L'autore

  • Lucio Bragagnolo
    Lucio Bragagnolo è giornalista, divulgatore, produttore di contenuti, consulente in comunicazione e media. Si occupa di mondo Apple, informatica e nuove tecnologie con entusiasmo crescente. Nel tempo libero gioca di ruolo, legge, balbetta Lisp e pratica sport di squadra. È sposato felicemente con Stefania e padre apprendista di Lidia e Nive.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.