REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
L’IBM PowerPc arriva fin su Marte

18 Febbraio 2004

L’IBM PowerPc arriva fin su Marte

di

Il microprocessore IBM PowerPC ha messo in mostra tutta la sua versatilità e resistenza, contribuendo alla realizzazione delle incredibili immagini a colori che hanno sancito l'arrivo delle sonde su Marte

Sono infatti basati sull’architettura PowerPC di IBM i “cervelli” di BAE Systems che guidano le sonde Spirit e Opportunity, i robot che stanno esplorando il Pianeta Rosso dopo esservi giunti con successo nel mese di gennaio.

Entrambi i robot sono equipaggiati con computer BAE Systems (i modelli RAD6000) schermati contro le radiazioni. Le unità RAD6000 hanno elaborato i principali dati di navigazione nel corso dei sei mesi di viaggio dalla Terra a Marte.

Il modello RAD6000 è un computer RISC (Reduced Instruction Set Computer) a 32 bit, basato su architettura IBM PowerPC, in grado di operare in un ambiente altamente irradiato come quello spaziale. L’unità RAD6000 appartiene a una linea di computer schermati contro le radiazioni sviluppata e prodotta da BAE Systems con il supporto del JPL della NASA e dello U.S. Air Force Research Laboratory.

Le due sonde robot sono state progettate per studiare i minerali che si trovano all’interno delle rocce marziane. Ogni giorno le due sonde si spostano di 40 metri, sopportando temperature notturne anche di 100 gradi inferiori allo zero.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.