Home
L’hard disk portatile più piccolo del mondo parla francese

06 Giugno 2002

L’hard disk portatile più piccolo del mondo parla francese

di

Archos Technology ha presentato un hard disk portatile da 20 Gigabyte, grande poco più di un mazzo di carte

Normalmente gran parte delle notizie in ambito hi-tech provengono dall’estremo Oriente o dagli Stati Uniti. È quindi con un po’ di sorpresa che la stampa specializzata ha accolto la notizia del rilascio della linea Mini HD di Archos Technology, un’azienda francese specializzata in dispositivi miniaturizzati.

Come è facile da intuire, Mini HD non è altro che l’hard disk portatile più piccolo al mondo. Pur occupando più o meno lo spazio di un normale mazzo di carte, il device portatile della Archos è in grado di contenere ben 20 Gigabyte di dati. Per i più precisi stiamo parlando di un’unità esterna dalle microscopiche dimensioni di 7x12x1,3 centimetri, del peso di 180 grammi.

L’unità è in grado di essere alimentata direttamente dal computer a cui è collegata, ma dispone anche di un connettore per un alimentatore esterno. Per la connessione a desktop, portatili e addirittura PDA, il Mini HD dispone di numerose opzioni: porta USB (sia 1.1 che 2.0), FireWire, e PCMCIA.

Uno dei pregi dell’hard disk portatile francese è la sua facilità d’installazione. Per poterlo utilizzare su Pc e Mac, infatti, non sono richiesti driver, non è necessario riavviare i computer e, soprattutto, è possibile fare l’hot-swapping di unità diverse senza alcun problema. In questo modo chi possiede più copie del Mini HD può cambiarle a piacimento senza dover seguire lunghe procedure.

Il prezzo per un’unità simile, dotata di transfer rate decisamente alti sposati a dimensioni ridottissime è davvero basso per la sua categoria: poco meno di 250 Euro.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.