FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
L’email tradita

20 Dicembre 2000

L’email tradita

di

“C’è [email protected] per te”, questa volta ha un sapore amaro. Un avvocato londinese rende noto un messaggio molto personale della sua fidanzata.

Rende noto, significa che è stato letto da migliaia di utenti Internet: una vero atto indelicato da parte del destinatario, visto che si parlava in modo esplicito della loro relazione sessuale.

“Copia/incolla”, e il gioco è fatto. Pochi secondi, per rendersi famosi in tutta l’Inghilterra con una mail un pòforte nei contenuti.

Claire S. aveva inviato il 7 dicembre una mail a Bradley Chait, avvocato nello studio legale internazionale Norton Rose.
In questo messaggio, la ragazza faceva i complimenti a Bradley per le sue “prestazioni”.

Solo qualche minuto passa, perché l’avvocato rispedisca questo messaggio a sei suoi amici con un commento: “Non è un complimento carino da parte di una squinzia?”.

Tre minuti dopo, uno dei destinatari rinvia il messaggio a una serie di amici, pensando che si “sentiva obbligato dall’onore” a ritrasmettere il messaggio.

Come un tam-tam elettronico, il messaggio si è diffuso nelle email di una serie di società e mezzi di informazione, tra i quali la BBC.
Apprendendo che il suo messaggio di posta elettronica privato era stato letto da migliaia di persone, Claire S. ha inviato una mail furiosa, accusando queste persone di essere dei “tristi figuri” e che avrebbero dovuto “occuparsi di altre cose”.

“In cosa può importarvi la mia vita extra professionale? Non dovreste essere a lavorare?”, ha chiesto.

Lo studio Norton Rose ha pubblicato un comunicato dove indica che adotterà un “approccio duro” di persona, nell’abuso dell’utilizzo delle email, soprattutto nell’invio di messaggi a carattere osceno.

“La procedura per la sanzione disciplinare interna, ha accertato che noi non eravamo al corrente”, ma lo studio non ha precisato se Bradley Chait, 27 anni, rischia il licenziamento.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.