FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
L’effetto ascensore

21 Luglio 2008

L’effetto ascensore

di

Quel che si dice in Rete. In che cosa un ascensore rappresenta alla perfezione un social network? Lo ha spiegato David Weinberger, dando vita a una discussione che si è spinta fino alla ricerca del valore della Rete

Qual è la caratteristica più evidente di un’applicazione sociale? Che gli utenti spesso la usano in modi parecchio differenti da quelli previsti dai designer. L’argomento è stato dibattuto nel corso di una presentazione/barcamp tenuta da Buongiorno, alla quale ha partecipato anche David Weinberger. Mafe De Baggis commenta l’elevator effect: l’ascensore viene utilizzato in molti modi diversi, che prescindono dalle intenzioni dei designer. Il social network, insomma, è creato prima di tutto dalle persone. Anche Alberto D’Ottavi era presente, e racconta della sua presentazione e delle sue impressioni sui social network mobili. Marco Formento ha cenato insieme a David Weinberger e alcuni amici e ha intavolato una discussione sul valore, percepito diversamente in Rete, dove tutto è sentito come gratis, e nelle reti mobili, che invece sono il regno dei contenuti a pagamento. La domanda finale è: la Rete sta creando valore?

Proprio in questi giorni continua una discussione sull’effettiva validità di una delle più famose teorie economiche di Internet. Quella della coda lunga. Il contributo è di Seth Godin, che rimarca come per la produzione, puntare al mainstream sia comunque un’ottima scelta, seguito da Kevin Kelly che ne critica invece alcune posizioni.

Gli altri temi del giorno:

Gmail è uno dei sistemi di mail più utilizzati e più evoluti. Ma non manca di punti deboli. Ziokendo ne scopre alcuni, che potrebbero fare la felicità degli spammer.

Un Barcamp diverso dal solito? È quello che stanno provando a fare a Roma. E Biccio racconta qualche idea.

Watchmen è un film che promette, a vedere il trailer, di non tradire i fan del fumetto. Vincenzo Cosenza spiega come anche il marketing in Rete della produzione stia seguendo strade innovative.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.