Home
Le vacanze hanno bisogno di una telecamera digitale, magari marchiata Sony

24 Luglio 2002

Le vacanze hanno bisogno di una telecamera digitale, magari marchiata Sony

di

L'azienda giapponese propone la DCR-TRV50 come un modello consumer, ma le prestazioni sono di grande qualità; il prezzo di 1600 dollari rimane un investimento sostanzioso

L’estate è entrata nel vivo, così come le agognate vacanze; è il momento giusto per concedersi un acquisto di circostanza, come una mini telecamera digitale. La comodità dei nuovi modelli mini-DV è indiscutibilmente superiore a tutti gli standard precedenti: basta ricordare il VHS e il video 8 per paragonare gli ingombri e le la qualità dei risultati.

Sony torna alla carica con la DCR-TRV50; un prodotto per il mondo consumer, con ottica da 1,5 Megapixel di CCD e lenti Zeiss con zoom 10x. Malgrado il manuale delle istruzioni si presenti piuttosto corposo, l’immediatezza nell’utilizzo della videocamera è imbarazzante: basta toccare il display (3,5 pollici) posteriore integrato e tutte le funzioni sono a portata di dito, sia quelle di ripresa video che quelle di fotografia digitale. Come tutti i gadget hi-tech presenti sul mercato anche la Sony DCR-TRV50 offre più di quanto si possa desiderare: per l’amatore la funzione che rende tutto automatico è in grado di regalare risultati più che egregi (soprattutto in termini di stabilità dell’immagine), senza aver bisogno di perdersi nella miriade di settaggi manuali, che coprono tutti gli aspetti, dalla gestione del colore agli effetti integrati.

L’unico difetto della DCR-TRV50, come tutta la linea Sony, è legato allo standard proprietario della memoria utilizzata per archiviare gli snapshot fotografici: il memory stick, funzionante praticamente solo con i prodotti del marchio giapponese e dal prezzo troppo elevato.

L’interfacciabilità della piccola Sony è più che soddisfacente, soprattutto grazie alla presenza della porta USB e della porta Firewire per il trasferimento al pc dei contenuti. Non mancano, come al solito, l’audio in e out, il video in e out. È anche disponibile un modulo Bluetooth opzionale che aggiunge alcune funzionalità wireless alla videocamera, come la possibilità di inviare immagini statiche “via etere” a cellulari e altri dispositivi compatibili.
Il prezzo di listino è di circa 1600 dollari, ma una risoluta ricerca online permette di trovare negozi “virtuali” in grado di raggiungere quota 1200 dollari.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.