FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Le imprese italiane hanno fiducia nel web 2.0

14 Marzo 2008

Le imprese italiane hanno fiducia nel web 2.0

di

Il Convegno Enterprise 2.0 ha rilevato il fenomeno emergente web 2.0 delle imprese

Il recente Convegno Enterprise 2.0: la rivoluzione che viene dal Web, organizzato dall’Osservatorio Enterprise 2.0 della School of Management del Politecnico di Milano, ha fotografato la situazione delle aziende italiane nel contesto web 2.0. «L’Enterprise 2.0 è un fenomeno nuovo e per certi versi contraddittorio: una rivoluzione emergente che, per essere tradotta in valore per l’impresa, va gestita in modo sistemico attraverso più variabili, delle quali la tecnologia, pur rilevante, è soltanto una», sostiene Mariano Corso, Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Enterprise 2.0. «La governance di un fenomeno di questa portata non potrà che essere anch’essa 2.0: emergente, aperta e collaborativa. Tutti i ruoli tendono a spostarsi, per lo meno in parte, nelle mani dell’utente finale, che potrà decidere cosa fare, realizzarlo e poi gestirlo in autonomia».

«Per spiegare il perché di questa rottura si deve partire dall’analisi della persona e dei suoi bisogni emergenti che possono trovare una risposta nelle nuove tecnologie Enterprise 2.0. Oltre a rispondere a questi nuovi bisogni delle persone, l’Enterprise 2.0 rappresenta una formidabile occasione per le imprese e le Pubbliche Amministrazioni per creare organizzazioni più flessibili e dinamiche, in grado di scoprire e valorizzare risorse e riconfigurare i processi per seguire cambiamenti strategici ed organizzativi sempre più veloci», ha dichiarato Stefano Mainetti, anch’egli Responsabile Scientifico dell’Osservatorio.

Fra le tecnologie maggiormente strategiche: social computing come blog, wiki, social network, folksonomia ed RSS, ma anche funzionalità come il videosharing, il podcasting, il pagerank e l’instant messaging. Parallelamente l’evoluzione tecnologica dei Sistemi Informativi aziendali pare consentire nuovi rapporti sinergici tra gli applicativi, valorizzando approcci di Service Oriented Architecture (SOA) e di Business Process Management (BPM), per l’allineamento degli applicativi aziendali con i processi di business. Sempre in questo contesto di grande flessibilità, si collocano anche i mashup per la realizzazione di applicazioni web composite e i cosiddetti Software-as-a-Service.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.