Home
Le etichette intelligenti per automatizzare i processi gestionali

05 Febbraio 2004

Le etichette intelligenti per automatizzare i processi gestionali

di

SAP presenta una soluzione Rfid pacchettizzata per supply chain management che consente la perfetta integrazione dei dati all'interno delle applicazioni

In linea con la propria strategia, volta a fornire supply chain adattative, SAP AG ha presentato la prima soluzione Rfid (Radio frequency identification) per la gestione delle supply chain.

Si tratta di una tecnologia in grado di rivoluzionare letteralmente le attività SCM (Supply Chain Management) nei settori retail e prodotti consumer. In questo modo, le aziende possono infatti utilizzare all’interno dei loro processi gestionali i dati acquisiti attraverso le etichette Rfid, integrando a queste ultime le funzionalità ERP e SCM. Tra gli esempi di attività supportate figurano il confezionamento, il disimballaggio, la spedizione, il ricevimento e il monitoraggio delle merci attraverso l’intera supply chain.

La soluzione Rfid basata su Java integra: la nuova SAP Auto-ID Infrastructure; SAP EM (SAP Event Management), un componente di mySAP SCM (mySAP Supply Chain Management); e SAP EP (SAP Enterprise Portal), un componente di SAP NetWeaver, la piattaforma applicativa e d’integrazione leader del settore. Disponibile attualmente in versione pilota per un numero ristretto di clienti, la soluzione pacchettizzata SAP Rfid verrà rilasciata sul mercato verso la metà del 2004.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.