FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Le condizioni dell’accordo amichevole

05 Novembre 2002

Le condizioni dell’accordo amichevole

di

Molti già parlano di “sentenza storica” e di “vittoria” di Microsoft. È proprio così?
Vediamo i punti salienti dell’accordo amichevole e gli obblighi di Microsoft.

Adesso i fabbricanti di computer goderanno di maggiore libertà di scelta.
Potranno, in pratica, scegliere quali software installare sui computer che fabbricano e vendono, cioè anche sostituire software di Microsoft con latri della concorrenza.

Microsoft, infatti, attuava una politica che incitava i costruttori a installare i suoi software piuttosto che quelli della concorrenza, attuando una politica di condizioni preferenziali e penalizzando chi borbottava per i prezzi meno vantaggiosi su Windows.

All’azienda, così, viene vietato di prendere misure di rappresaglia contro i fabbricanti o editori di software che privilegino la concorrenza.
Dovrà, poi, concludere identici accordi, quinquennali, con i principali fabbricanti di computer per quanto riguarda Windows e non potrà più concludere accordi che richiedono l’uso esclusivo dei suoi prodotti.

Secondo punto, quello più pruriginoso: la pubblicazione di informazioni tecniche su Windows (sul codice sorgente), per fare in modo che il resto del settore possa sviluppare materiali e software compatibili al 100 %.
Dunque, dovrà rendere note le interfacce dei sui prodotti e i software per server concorrenti dovranno poter essere compatibili con Windows.

L’accordo include anche l’ultimo nato, Windows XP e durerà per un periodo di 5 anni, suscettibile di proroga per altri due se Microsoft verrà beccata a fare “violazioni volontarie e sistematiche” dell’accordo.

Microsoft (un po’ come l’iracheno Saddam) dovrà sottostare a “incursioni” di un comitato di rappresentanti degli Stati in causa, che potrà aver accesso a tutti i libri, documenti, sistemi e impiegati di Microsoft, per sorvegliare sulla applicazione degli impegni sottoscritti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.