Home
Le banche francesi sperimentano un servizio sicuro di e-commerce

11 Aprile 2002

Le banche francesi sperimentano un servizio sicuro di e-commerce

di

Il problema della sicurezza nelle transazioni finanziarie e nel commercio elettronico su Internet è all’ordine del giorno. Molte aziende bancarie cercano nuove soluzioni per rendere più sicuri gli acquisti e per tranquillizzare i possibili utilizzatori dei nuovi servizi di commercio online.

In Francia, due banche del gruppo “Carte Bleue” (il corrispettivo del nostro servizio bancomat) la Société Générale e la Caisse d’Epargne stanno per lanciare una carta di pagamento virtuale per permettere ai loro clienti di effettuare acquisti su Internet “in tutta fiducia”.

Dopo essersi iscritti presso la loro banca, i clienti possono ottenere, per ogni singolo acquisto che effettuano su Internet, un numero a uso unico che rimpiazza quello della loro carta tradizionale di pagamento.

Grazie al software e-Carte Bleue che possono scaricare sul loro computer, ogni persona iscritta scoprirà questo numero cliccando su un’icona del servizio, inserendo il loro identificativo e la password.

“Evitando che il vero numero della carte circoli sulla rete e dai commercianti durante un acquisto – spiega il gruppo bancario – il servizio e-Carte Bleue dà una risposta semplice e concreta per facilitare il commercio elettronico e riportare fiducia tra i cyberconsumatori”.

I clienti della Société Générale, possono beneficiare di questo servizio dal nove aprile utilizzando l’apposito sito e dal 10 in qualsiasi agenzia.

Stessa possibilità sarà offerta, tra qualche settimana, ai clienti della Caisse d’Epargne.

Il servizio verrà esteso a tutte le banche che aderiscono al servizio Carte Bleue che vorranno adottarlo.
Tra le società che hanno già chiesto di poterlo utilizzare entro l’anno, la Poste e il Crédit Lyonnais.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.