ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Lavoro estetico e tematiche scientifiche

12 Dicembre 2005

Lavoro estetico e tematiche scientifiche

di

Questi i temi affrontati nel corso dell’incontro dal titolo: "Scienza e coscienza: identikit degli esseri artificiali" che si terrà martedì 13 dicembre 2005 nella sala Baldacci della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova, presso Villa Cambiaso in Via Montallegro 1

L’incontro, organizzato dal D.I.Am. (Dipartimento di Ingegneria Ambientale) e promosso da Giovanni Spalla, docente di Urbanistica presso l’Università di Genova, è dedicato ai rapporti tra il lavoro estetico di Francesco Pirella e le tematiche scientifiche collegate alle ricerche sulla robotica e coscienza artificiale di Vincenzo Tagliasco.

Il punto di partenza del dibattito è la recente mostra-evento dal titolo: “Sindone postumana: tecnomembrana per robot cosciente dal corpo di Vincenzo Tagliasco”, organizzata dall’Archivio Museo della Stampa presso la sede della Provincia di Genova, in occasione del Festival della Scienza.

In quell’occasione il corpo di Tagliasco è stato interamente mappato con 50 teli di seta in formato A4 con i quali, attraverso un sofisticato processo di digitalizzazione, è stato generato un “cartamodello” in vinile di un abito per robot con tanto di peli, pori e avarie biologiche.

Tra gli obiettivi di questa operazione anche quello di esplorare la possibilità di attribuire statuto di persona a creature artificiali coscienti, impiantando sul loro corpo elettrometallico, il multiplo della pelle di un corpo reale, in un cortocircuito tra robotica, neo-tipologia tridimensionale e arte.

Tutta l’operazione è stata documentata da un cortometraggio dal titolo: “Ecce Robot/Transito” realizzato da Mariglò Garrapa, che verrà proiettato in apertura del dibattito.

L’incontro inizierà alle ore 15.30 e oltre a Francesco Pirella e Vincenzo Tagliasco, parteciperanno: Gaetano Bignardi – Rettore dell’Università di Genova, Gianni Vernazza – Presidente della Facoltà di Ingegneria, don Claudio Doglio – Sacra Scrittura, Facoltà Teologica di Genova, Luisa Valeriani – Sociologia delle Arti e dei Media, Università La Sapienza di Roma, Anna Giulia Cavagna – Storia del Libro e dell’Editoria, Università degli Studi di Genova e Riccardo Manzotti – Psicologia IULM, Milano.

Seguirà una tavola rotonda a cui prenderanno parte: Giorgio Bertone – Letteratura italiana, Università degli Studi di Genova, Alessandro De Gloria – Informazione, Università degli Studi di Genova, Annamaria D’Ursi – scrittrice, Giuliano Galletta – giornalista, Giulio Manuzio – Fisica, Università degli Studi di Genova, Massimo Morasso– Festival della Scienza, Giovanni Spalla – Urbanistica, Università degli Studi di Genova, Vincenzo Tagliasco– Bioingegneria, Università degli Studi di Genova, Giorgio Tanasini – Architettura sacra ed Enrico Testa– poeta.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.