RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
L’androide di Google

07 Novembre 2007

L’androide di Google

di

Quel che si dice in Rete. Google e il mercato mobile: rivoluzione o fumo negli occhi? Le foto, i divieti e Flickr. L'invenzione dell'anno secondo Time

Il Gphone etereo. Dopo tante voci, finalmente si concretizza il progetto di Google per la telefonia mobile. Blogosfere racconta di come il progetto non sia un telefono, come si pensava, ma una piattaforma software chiamata Android. Dario Salvelli osserva che essendo Android basato su Linux, la mossa di Google potrebbe significare un aumento della diffusione del sistema operativo open. Ossblog specifica che nessun SDK verrà rilasciato prima del prossimo 12 novembre e che la piattaforma sarà completamente aperta. Anche Antonio Trogu saluta l’arrivo di Android che vede come un altro paso verso un’Internet mobile più libera. OfficialSM riprende la piattaforma OpenMoko, che potrebbe avvantaggiarsi del progetto di Google. Ziokendo intanto osserva come quella della piattaforma open per telefoni cellulari non sia una novità assoluta, ma il nome di Google potrebbe dare una svolta a un mercato stagnante. Telcoeye riassume i concetti base che stanno dietro ad Android, mentre Luca De Biase racconta le reazioni dei giornali Usa. Paolo Attivissimo riassume gli effetti positivi che la mossa di Google potrebbe avere sul mercato in caso di successo. Antonio Dini osserva però una certa delusione nelle parole dei mass-media di oltreoceano, e Vittorio Zambardino concorda, spiegando come il mercato dei telefonini soffra ancora di un’evoluzione lenta e difficile.

Vietato vietare le foto. Mentre Marlenek scopre che non sempre è legittimo vietare di fotografare opere d’arte, i Googlisti spiegano qualche trucco per fare backup delle foto di flickr.

L’invenzione dell’anno? Giovanni Calia spiega perché secondo il Time iPhone è l’invenzione dell’anno.

I canali di Tumblr. Sid05 racconta come funzionano i canali di tumblr e quali siano le loro potenzialità.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.