RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
L’altro Steve di Apple (Wozniak) ci riprova con il GPS

28 Gennaio 2002

L’altro Steve di Apple (Wozniak) ci riprova con il GPS

di

Quando nacque Apple c’erano due Steve sul ponte di comando: uno, il più noto e vulcanico, era Steve Jobs; l’altro più schivo, Steve Wozniak.

Quest’ultimo aveva deciso di ritirarsi a vita privata, dopo aver seguito l’azienda.
Ma si vede che anche un dorato prepensionamento non rende felici alla lunga e, dopo 13 anni di ritiro dalla ribalta, “Woz” (come lo chiamavano gli amici) ridiscende sull’arena.

Questa volta lo fa dal timone di Wheel of Zeus (in sigla, guarda caso, wOz) che lavorerà per creare piccoli oggetti che utilizzeranno la tecnologia GPS.

Cosa verrà prodotto di preciso non si sa. L’azienda non ha reso noto quali saranno precisamente i prodotti ma, con ottimo intuito comunicativo, fa sapere che serviranno “alle persone comuni a seguire le cose comuni”.

L’unica cosa certa, come si diceva prima, è che userà la tecnologia satellitare di posizionamento GPS.
Sicuramente non per dirci dove si trova la lavatrice o il forno a microonde, ma piuttosto dove siamo noi, visto che il futuro è negli apparecchi di comunicazione wirless che ci seguiranno nei nostri spostamenti.

“wOz creerà dei nuovi apparecchi elettronici senza filo di largo consumo – spiega laconicamente in un comunicato l’azienda – che avranno un attrattiva universale presso i consumatori e le imprese”.

La curiosità ci rimane tutta. Soprattutto perché Wozniak ritiene che le possibilità offerte dal sistema GPS, dalla potenza di calcolo, alle reti bidirezionali e dal loro costo basso rendano le sue possibilità veramente “eccitanti”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.