Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
L’abbandono del carrello, un grosso problema per l’e-commerce

19 Gennaio 2004

L’abbandono del carrello, un grosso problema per l’e-commerce

di

I merchant attraggono gli utenti sui loro siti, ma spesso gli acquisti non vanno a buon fine. I costi supplementari, i termini di consegna lunghi e la richiesta di troppe informazioni: questi i principali motivi di abbandono del carrello secondo la nuova ricerca di NetIQ

Il 35% dei consumatori intervistati hanno infatti additato, come principali cause dei loro non acquisti online: i costi di trasporto e aggiuntivi, o i termini di consegna lunghi hanno. Anche i siti che chiedono troppe informazioni disturbano il 35% degli utenti intervistati.

Secondo il 17%, invece, motivo scatenante la fuga è stato la scarsità delle informazioni di prodotto, mancanza che non gli ha consentito di prendere una decisione. Mentre solo il 14% ha cambiato idea e optato per uno shopping tradizionale, abbandonando l’idea di e-commerce.

L’abbandono dell’acquisto è un grosso problema per i siti e-commerce. NetIQ, citando le statistiche di DataMonitor, ha evidenziato infatti che le transazioni online non andate a buon fine potrebbero trasformarsi in una perdita di 63 miliardi di dollari per il solo 2003.

Quando pero un sito conquista la fiducia del consumatore, questo è fidelizzato, torna a comprare, specialmente se le politiche di sicurezza sono affidabili e i prezzi buoni. Il 31% cita le politiche di sicurezza ed il 28% i prezzi concorrenziali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.