Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
La UE impone la tassazione dell’e-commerce agli USA

10 Maggio 2002

La UE impone la tassazione dell’e-commerce agli USA

di

L'Unione Europea ha approvato martedì le direttive che obbligheranno le società statunitensi a imporre l'Iva su software e articoli digitali venduti online ai privati europei

l luglio del 2003, non sono piaciute agli Stati Uniti, ma la Commissione Europea ha detto che risolvono quello che l’Unione vede come uno svantaggio competitivo. “Do il benvenuto alla decisione di adottare queste direttive sull’Iva applicata ai prodotti digitali”, ha dichiarato Frits Bolkestein, membro della Commissione. “Rimuovono il serio handicap competitivo con il quale sono attualmente confrontate le società dell’UE: Unione Europea se paragonati ai fornitori di servizi digitali non-UE sia quando esportano nei mercati mondiali sia quando vendono ai consumatori europei”.

Le leggi americane sono state concepite proprio per promuovere l’e-commerce, prevedono che gli scambi commerciali on line per prodotti digitali non vengano tassati.

Le società statunitensi che vendono questi servizi via Internet dal luglio del prossimo anno dovranno essere registrate in uno degli stati membri e gli verrà richiesto il pagamento dell’Iva in vigore per quel paese su tutte le transazioni Internet alle quali può essere applicata. Lo stato membro distribuirà poi le tasse raccolte agli altri paesi, sulla base di dove vengono effettivamente fatte le vendite.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.