Home
La top-ten dei siti più visitati negli Usa e in Europa

26 Luglio 2000

La top-ten dei siti più visitati negli Usa e in Europa

di

Media Metrix ha pubblicato la lista dei siti più visitati in giugno in diversi paesi. Sul podio AOL, Yahoo! e Microsoft.

I tre giganti restano saldamente al comando della classifica dei siti più frequentati negli Stati Uniti e in Europa, ciascuno con più di 40 milioni di visitatori solo negli USA e AOL che tocca quota 60 milioni.

Ma Yahoo! non si accontenta di brillare in casa propria.
Infatti, il portale è anche leader europeo con 9 milioni di connessioni e secondo in Australia.

La top ten di Media Metrix ha il pregio di essere suddivisa per settori.
Così, si scopre che Amazon.com, con il 10 posto nella classifica americana con più di 15 milioni di visite in giugno, conferma il primato nel campo delle vendite online.

Nel campo delle aste online, inutile ribadirlo, al primo posto c’è eBay.com con più di 12 milioni di visitatori unici.
Nel settore news/informazione MSNBC.com si guadagna il primo posto con quasi 9 milioni di visitatori.

Tra le curiosità della classifica americana, segnaliamo nel campo “chat” il dominio di ICQ.com con più di 4 milioni di visite.
Nel campo “e-mail”, Hotmail.com con più di 20 milioni di visitatori.

Altavista Search Services, con quasi 14 milioni di visitatori unici è al primo posto nel settore Ricerca/navigazione.

Nella top-ten europea, primo Yahoo! (9 milioni), secondo MSN (7 milioni 385 mila), terzo Microsoft (6 milioni 715 mila).

Un dato interessante è quello del rapporto di forza tra Stati Uniti ed Europa.
I numeri 49 e 50 della classifica americana insieme hanno raccolto più visitatori unici del numero uno europeo.

Il risultato della ricerca all’indirizzo http://www.mediametrix.com/press/releases/20000720a.jsp

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.