RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
La tavoletta facile di Intel

05 Marzo 2001

La tavoletta facile di Intel

di

La tavoletta dopo Microsoft e il suo testimonial di eccezione, Bill Gates, trova altri estimatori. È la volta di Intel, azienda leader nei microprocessori, presentare il suo nuovo prodotto.

E quale miglior occasione per presentare la Intel Web Tablet, dell’edizione 2001 del CES (International consumer electronic show) di Las Vegas.
Proposta come un nuovo modo di navigare sulla Rete, è un prodotto wireless che ha però bisogno di un computer.

Infatti riceve i suoi dati da un Pc, a differenza del quale ne semplifica l’uso.
Intel ha sviluppato questo nuovo concetto, partendo dal presupposto che molte persone non arrivano ad usare Internet per colpa della complessità del Pc.

Difatti, non c’è alcuno dei componenti che tradizionalmente si usano per navigare su un computer.
Il browser si chiama Espial Escape e gira sotto un sistema operativo dedicato alla piattaforma (VxWorks e Personal Jworks).

L’insieme dei componenti che formano la tavoletta è di derivazione Intel, come il processore StrongARM SA 1110 e la memoria StrataFlash.

Secondo Intel, l’uso di questi componenti dà una grande autonomia a questo nuovo strumento senza precisare, però, per quanto tempo questa tavoletta può essere separata dal Pc.

Ma più che l’oggetto in sé, è il concetto che sta alla base del nuovo prodotto che è interessante.
In una famiglia, il computer per la maggior parte del tempo è riservato a una o due persone che sanno usarlo.

Questa piccola tavoletta, invece, può essere utilizzata da chiunque voglia confrontarsi con Internet e navigare sul Web senza, tuttavia, dover affrontare l’angoscia derivata dalle complicazioni nell’uso del computer.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.