FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
La Scuola senza fili secondo Cisco: il caso del Castigliano di Asti

25 Febbraio 2003

La Scuola senza fili secondo Cisco: il caso del Castigliano di Asti

di

Anche nella scuola italiana arrivano gli utilizzi intelligenti del wireless per rendere più flessibile ed efficiente l'attività didattica

L’IPSIA Castigliano di Asti sta sviluppando un progetto sperimentale di rete wireless con la collaborazione di docenti e alunni. L’istituto è stato tra le prime scuole a sperimentare una rete wireless integrata nella propria sede per scopi didattici, utilizzando le soluzioni Aironet Cisco Systems.

I vantaggi della soluzione sono stati condivisi dalla Provincia di Asti, che ha deciso così di estendere la connettività al proprio territorio allo scopo di garantire le comunicazioni anche in caso di gravi calamità naturali: il Monferrato è caratterizzato dal frazionamento della popolazione in numerosi comuni di pochi abitanti e l’amministrazione pubblica ha scelto di intervenire dove l’iniziativa privata in materia di telecomunicazioni non riesca a garantire i servizi e le necessità più urgenti. I collegamenti wireless sono ideali per la particolare morfologia del territorio e rappresentano la migliore soluzione d’intervento per un rapporto di funzionalità, tecnologia e costi. Il progetto ha quindi offerto connettività alla Provincia di Asti, alla Prefettura e al Provveditorato agli Studi.

Il “Castigliano” è stato selezionato, per le sue competenze sul networking, tra i Centri del Progetto Dschola.

La rete wireless é stata completata nel corso del 2002: il progetto comprende l’installazione di due Wireless Bridge e due Access Point Cisco che assicurano la connessione in rete delle due ali dell’istituto; successivamente sono stati installati altri wireless bridge sugli edifici della Provincia di Asti e degli edifici comunali.

La scelta della tecnologia dei prodotti Cisco Aironet è avvenuta fin dalla fase di progettazione; i responsabili del progetto hanno avuto consulenza non solo dal punto di vista commerciale dato che Cisco ha offerto un valido supporto tecnico, permettendo la corretta scelta di prodotti ad hoc per soddisfare le necessità del caso.

“I 2 Wireless Bridge dell’IPSIA insieme ai due Access Point garantiscono a studenti e professori l’accesso alla rete di istituto. ” commenta il professor Doriano Azzena, responsabile del progetto di sperimentazione Wireless LAN. “L’attività è continua: quella didattica, svolta nelle ore mattutine, l’attività extra-didattica e i corsi di aggiornamento durante il pomeriggio. Sono infatti comprese anche aperture pomeridiane del laboratorio a tutti gli utenti che necessitano dell’utilizzo della rete “Al laboratorio di informatica e networking è stato dato il nome di Playground, un concetto preso a prestito dal Basket. Il nostro laboratorio è un gymnasium informatico, un luogo di incontro, ricerca, confronto per tutti coloro che desiderano avvicinarsi alle tecnologie, un polo per la sperimentazione dell’educazione permanente”.

I vantaggi della tecnologia wireless per una scuola ad indirizzo professionale come il Castigliano sono numerosi: gli studenti si trovano a contatto con le tecnologie di comunicazione del futuro. e acquisiscono competenze sulle reti È la scuola stessa, poi, a trarne un vantaggio considerevole, nel know-how del personale docente: l’IPSIA fornisce ad altre scuole del territorio la consulenza sulla installazione delle reti e sulla configurazione delle applicazioni wireless LAN. Il wireless è anche vantaggioso per l’assenza di costi di cablaggio e di opere murarie. La rete wireless si caratterizza per la sua estrema flessibilità e dinamicità consentendo l’aumento del rapporto PC/studenti all’interno della scuola stessa, senza richiedere onerosi investimenti in termini di infrastruttura.

L'autore

  • Vittorio Pasteris
    Vittorio Pasteris è un giornalista italiano. Esperto di media, comunicazione, tecnologia e scienza, è stato organizzatore dei primi Barcamp italiani e collabora con il Festival del giornalismo di Perugia.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.