Home
La Rete si racconta a Udine

11 Febbraio 2008

La Rete si racconta a Udine

di

Quel che si dice in Rete. Le discussioni sullo stato della Rete. Il lato negativo di Open ID. Il computer e il risparmio energetico.

A Udine lo stato della Rete. Grazie ai video inseriti tempestivamente nel blog e al live blogging di Antonio Sofi è stato possibile anche a chi non è andato a Udine seguire gli interventi di State of the Net. Molte sono le discussioni partite dagli interventi. Gaspar Torriero riassume il suo intervento, costruito sul nuovo ecosistema informativo al quale i giornali dovranno adeguarsi. Secondo Luca De Biase, in realtà, i giornali sono pronti, ma è necessaria una maggiore responsabilità da parte di tutti per fare in modo che si continui a generare valore e informazione. Secondo Alfonso Fuggetta bisognerebbe iniziare a concentrarsi meno sul mezzo e più sulla sostanza. Alessio Jacona commenta l’intervento di David Sifry orientato verso le tecnologie mobili, mentre Monick parte dall’intervento di Mafe De Baggis per riflettere sul marketing e sui brand. Proprio Mafe racconta la sua esperienza a Udine, colma di wiki-moments. Daniel Londero racconta come ha passato la giornata, mentre Le Fataliste è scettico sulla possibilità di sfruttare appieno le dinamiche di Rete in Italia, a causa del digital divide.

Open ID? No, grazie. Marco Cattaneo spiega le sue perplessità su Open ID, una tecnologia secondo lui poco rivoluzionaria.

Il computer consuma sempre. Dario Bonacina racconta come anche il pc spento continui a consumare energia.

Le biblioteche al tempo del Web. Carola Frediani ha partecipato a un convegno sulle biblioteche e osserva come anche la memoria possa avvantaggiarsi della Rete.

La TV HD non funziona. Stefano Quintarelli spiega perché la televisione HD non funziona come dovrebbe: tutto parte dal palinsesto.

La radio 2.0. Alberto D’Ottavi analizza l’offerta di podcast di alcune radio italiane, e scopre che c’è ancora molta strada da fare.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.