RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
La Rete influenza sempre di più i consumatori

19 Maggio 2008

La Rete influenza sempre di più i consumatori

di

Secondo le ultime rilevazioni i forum condizionano gli acquisti degli italiani

Durante la terza edizione del seminario «Il nuovo potere dei consumatori sul web», organizzato a Roma da Digital PR, sono emerse indicazioni interessanti sull’attuale trend italiano. La ricerca ha confermato l’affezione degli utenti italiani ai forum, identificati come luoghi privilegiati per dibattere in maniera trasparente su prodotti e servizi da acquistare.

Sulla base di 5 mila fonti analizzate sono emersi quasi 60 milioni di messaggi inseriti nel solo 2007, oltre il 30% in più rispetto ai quasi 47 milioni del 2006. I temi specifici di maggiore interesse sono risultati essere quelli dei motori (con oltre 10 milioni di messaggi), «salute & benessere», hobby (8 milioni), sport e tecnologia (oltre 6 milioni ciascuno), videogiochi (più di 5 milioni).

La ricerca ha anche permesso di determinare la credibilità dei luoghi di discussione in Rete e l’influenza che possono determinare nel processo di acquisto di un bene o di un servizio. Alla domanda «quanto spesso un opinione trovata su Forum/Newsgroup ha influenzato la tua decisione d’acquisto?» l’11% del campione ha risposto molto e il 56% abbastanza. Per i blog le due percentuali si sono attestate rispettivamente al 9% e al 42% e per i social network al 13% e 45%.

I prodotti maggiormente acquistati dopo aver consultato un forum/newsgroup, blog o social network sono risultati essere cellulari, libri, cinema, musica, vacanze, elettronica di consumo.

«È ormai evidente che le aziende italiane non possono più continuare a considerare la Rete uno spazio da occupare con i propri banner, ma un luogo da vivere, prima ascoltando le opinioni dei propri clienti e poi iniziando a conversare apertamente con loro», ha dichiarato Vincenzo Cosenza, Responsabile della sede romana di Digital PR.

«Le testimonianze presentate hanno dimostrato come le aziende che scelgono un approccio strategico, non improvvisato, al web, facendo precedere le attività proattive da un attenta analisi delle conversazioni degli utenti, ottengono benefici in termini di credibilità e fiducia in grado di durare nel tempo», ha dichiarato Paolo Guadagni, Presidente e Amministratore Delegato di Digital PR.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.