ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
La Rete guarda la politica

29 Febbraio 2008

La Rete guarda la politica

di

Quel che si dice in Rete. La politica dal basso. Lettera a Vespa (con polemica). Come guadagnare con la musica. Pubblicità online? In calo

Uno sguardo alla politica. Repubblica apre Netmonitor e si prefigge di osservare la comunicazione politica in Rete; Tra la carta e la Rete ne analizza intenti e funzionamento. Sergio Maistrello raffronta il progetto con altre idee simili nate spontaneamente in Rete, mentre Marco Dal Pozzo osserva come la logica del blog sia stata resa accessibile e trasparente agli utenti.

Una lettera per Vespa. Dopo le recenti polemiche riguardanti una puntata di Porta a Porta, alcuni blogger decidono di inviare una lettera aperta a Bruno Vespa per spiegare come la Rete non sia un fenomeno da demonizzare. Layla Pavone, tra i firmatari, riporta il testo della missiva; per Fermentigattici, però, si è agito in modo sbagliato: tutta la blogosfera avrebbe dovuto essere interpellata. Stefano Quintarelli chiarisce la sua posizione. Massimo Mantellini osserva come l’idea sia ottima e pessima allo stesso tempo, perché rivolta a un mondo ormai al tramonto. Mauro Lupi trova che ci saranno ancora attacchi, e propone la redazione di un testo di riferimento.

Opere d’ingegno al tempo del web. Antonio Tombolini dimostra come si può guadagnare dalla libera diffusione delle opere musicali citando l’esempio della violinista Tasmin Little.

La pubblicità online in discesa. Raffaele Mastrolonardo commenta la recente flessione nei guadagni sull’advertising online.

La cuffia per intenditori. Ludovico Magnocavallo racconta la storia delle cuffie che ha appena comprato, dedicate a chi della musica non vuol perdere proprio nulla.

Perché il BlackBerry. Mafe spiega i perché della sua passione per il BlackBerry.

Il C64 non muore mai. Tambu su Appunti Digitali racconta del Commodore 64, pronto a resuscitare per mano di Nintendo.

Una chat sul tuo blog. I Googlisti spiegano come inserire nel proprio spazio personale una chat basata su Google Talk.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.