RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
La regina del jet set USA, agli arresti domiciliari, va in chat

17 Marzo 2005

La regina del jet set USA, agli arresti domiciliari, va in chat

di

Martha Stewart, star americana del bon ton finita in seri guai giudiziari e attualmente agli arresti domiciliari, si è concessa ai suoi tanti fan attraverso una chat

Durante il collegamento online ha detto ai suoi ammiratori, tra le altre cose, che il bracciale elettronico di controllo che è obbligata a indossare è scomodo, ma che è impegnata in diversi progetti.

Parlando ai suoi fan via Internet dalla sua casa nei dintorni di New York, la Stewart ha infatti raccontato che dalla settimana scorsa porta alla caviglia il congegno elettronico e che è obbligata a tenerlo sempre.

Fondatrice di Martha Stewart Living Omnimedia, la donna d’affari di 63 anni è confinata nella sua casa di Bedford, New York, e dovrà starci per 5 mesi, secondo quanto disposto dalla sentenza. È uscita di prigione lo scorso 4 marzo dopo aver scontato 5 mesi di reclusione per aver mentito agli investigatori a proposito di una scambio di titoli azionari e adesso può lasciare la casa per sole 48 ore alla settimana per recarsi al lavoro.

La Stewart ha costruito un impero dei media e nel merchandising, insegnando a milioni di americani come si curano fiori, come si organizza una cena e si tiene in ordine un armadio.
La donna è tornata la settimana scorsa in azienda, decisa a usare la sua esperienza in prigione per lanciare nuovi prodotti per un pubblico più vasto.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.