Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
La pellicola contro il caldo e i blackout

04 Giugno 2004

La pellicola contro il caldo e i blackout

di

Un contributo alla riduzione del rischio estivo di case troppo calde e, quindi, di blackout, può venire da una tecnologia che appare semplice ma è, in realtà, di altissima innovazione: invece di raffreddare un ambiente già caldo si può ridurre il surriscaldamento dell'ambiente stesso

È quello che Bekaert, società multinazionale presente in Italia con la divisione Fencing, ha realizzato con lo studio e lo sviluppo di una pellicola, che si applica sulle superfici vetrate bloccando l’intera gamma di raggi ultravioletti e fino all’82% del calore solare.

Le pellicole sviluppate da Bekaert sono disponibili in diverse linee di prodotto e hanno caratteristiche differenti, mirate a specifici usi. Tutte, però, si basano su un processo di fabbricazione complesso e sofisticato. Una serie di sottilissimi strati di poliestere trasparente vengono incollati uno sull’altro con collanti speciali. Tra i diversi strati sono spruzzate piccolissime particelle metalliche, di tipo e colore diverso, secondo le prestazioni di filtro e le colorazioni che si vogliono ottenere. Infine, la superficie esposta della pellicola è sottoposta a un trattamento anti-graffio.

La pellicola viene applicata sulla parte interna del vetro della finestra con speciali materiali assolutamente trasparenti. La normale superficie vetrata risulta quindi trasformata in un filtro solare, con un bilanciamento che varia da modello a modello e che si adatta ai diversi usi.

Infine la pellicola Bekaert migliora la privacy, in quanto rende più difficile vedere dall’esterno cosa accade nei locali e, soprattutto, aumenta la sicurezza poiché impedisce che, in caso di incidenti (grandine, vento, atti vandalici), il vetro vada in frantumi generando frammenti molto pericolosi.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.