REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
La misura dell’efficacia delle promozioni – Migliorare la performance con le informazioni di cliente

15 Ottobre 2004

La misura dell’efficacia delle promozioni – Migliorare la performance con le informazioni di cliente

di

Il convegno si svolgerà nella mattinata di venerdì 29 ottobre 2004 presso l'Aula Congressi della Facoltà di Economiadell'Università di Parma.

Le promozioni: perché?

Il 6 febbraio scorso la III edizione del convegno “Il futuro del Micromarketing” ha richiamato a

Parma oltre 250 esponenti del mondo dell’Industria e della Distribuzione per discutere il tema della fidelizzazione della clientela.

Dal dibattito è emerso che le imprese industriali e commerciali sono oramai in possesso di vasti

database di informazioni sui clienti, e si trovano a dover decidere quali siano le aree prioritarie

delle proprie strategie di marketing che potrebbero essere migliorate, fino anche a rivoluzionate,

applicando l’analisi dei dati di cliente.

L’attività promozionale assorbe ingenti risorse e riveste un peso crescente nel gioco competitivo,

ma è ancora accompagnata da grande incertezza circa la reale efficacia, gli effetti di medio-lungo

termine, i ritorni in termini di fedeltà del cliente.

Migliorare la misura dell’efficacia delle azioni promozionali è oggi una delle priorità dei marketing

managers. Industria e Distribuzione si chiedono:

  • perché e come fare promozione?
  • come misurare i ritorni?
  • come usare i dati di cliente per migliorare le decisioni promozionali?
  • quali informazioni e quali analisi chiedere ai partners per valutare le promozioni e pianificarle

insieme?

Per rispondere a questi interrogativi l’Università di Parma, in collaborazione con Oracle, propone

una mezza giornata di studio e dibattito. Il 29 ottobre sarà l’occasione per interpretare le tendenze in atto, analizzare le esperienze di successo e avvicinarsi agli strumenti emergenti per l’analisi e la misura delle promozioni.

I destinatari

Il seminario si rivolge al management (marketing managers, loyalty managers, trade marketing

managers, responsabili dei sistemi informativi, responsabili CRM) delle imprese che operano nei

settori del largo consumo e, in generale, a tutti coloro che investono o gestiscono progetti e

tecnologie per le attività promozionali e CRM, e vogliono conoscere l’impatto per il business dei

nuovi orientamenti di marketing dei propri clienti e concorrenti.

Il premio “CRM Award”

Il Convegno sarà l’occasione per lanciare il Premio “CRM Award”, per l’azienda che meglio avrà

saputo investire nella conoscenza della propria clientela sviluppando un’azione di marketing

mirato/CRM di successo, in partnership con un fornitore/distributore. Le aziende che invieranno i

propri casi di successo potranno vederli pubblicati in un libro curato dai docenti dell’Università di

Parma.

Dite la vostra: la vostra esperienza ed i vostri quesiti al convegno

Prima del 29 ottobre si potrà contribuire a orientare la discussione del Convegno inviando i

Propri quesiti, le testimonianze e i commenti attraverso la comunità online

dedicata al micromarketing, dove sarà anche possibile scaricare articoli sul tema dell’efficacia promozionale.

Sede del convegno

Il convegno si svolgerà nella mattinata di venerdì 29 ottobre presso l’Aula Congressi della Facoltà

di Economia, Via J. F. Kennedy 6, a Parma. Indicazioni dettagliate su come raggiungere la sede del convegno sono presenti sul sito Web.

Modalità di partecipazione

La partecipazione al convegno è gratuita e subordinata all’invio della scheda di iscrizione.

L’iscrizione può essere effettuata online alla pagina oppure scaricando e inviando la scheda tramite fax al numero 0521-032375 entro e non oltre il 26 ottobre 2004.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.